riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Testimonial particolari

Posted by pj su 29 maggio 2008

Fa sorridere una notizia comparsa in questi giorni sulla Gazzetta dello Sport: una stella del basket USA, Dwayne Wade, è rimasto così colpito dalla conversione della madre da volerle regalare… una chiesa.

Per la signora Jolinda non tirava una bella aria: fino a sette anni fa era «spacciatrice di droga, sbandata, frequente ospite delle prigioni di stato». Proprio in carcere ha trovato la fede, “ha scoperto Dio” e – per dirla con la Gazzetta – ha preso i voti diventando pastore battista.

Imprecisione tecnica a parte – non esistono, in campo evangelico, i “voti” né un “clero” -, stupisce la celerità: certo, in carcere si matura in fretta e l’esperienza sul campo non è secondaria, ma se questo basti a costituire un pastore è decisamente da verificare.

E così Dwayne Wade, entusiasta per il cambiamento di questa madre che dava tanti grattacapi, ha deciso di regalarle nientemeno che una chiesa, dove la signora due domeniche fa ha tenuto il suo primo sermone.

Il figlio ha dichiarato: “Sono orgoglioso di lei. Se siamo arrivati fin qui vuol dire che si è compiuto un miracolo. Anzi, posso sbilanciarmi affermando che mia madre è stata unta dal Signore”.

Se sia stata unta non lo sappiamo, ma lo dimostrerà il tempo. Quel che possiamo affermare con ragionevole certezza è che qualcosa, nella vita di quella donna, è cambiata, e decisamente in meglio. E che la tenacia non le manca.

La speranza è che sia in grado di comunicare, con le sue parole e il suo esempio, con tutti coloro che possono trovarsi nella stessa situazione vissuta da lei fino a qualche anno fa. Un testimonial con un’esperienza così intensa, e allo stesso tempo con tali potenzialità sul piano delle risorse non lo si trova facilmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: