riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Di fronte al pianto

Posted by pj su 5 febbraio 2008

Quanti significati può avere un pianto: debolezza, commozione, nervosismo. Può essere sincero o falso, può comunicare un valore positivo o negativo a seconda del momento, dell’occasione, della persona che piange, del contesto.
La lacrima può essere un elemento risolutore, come è capitato a Hillary Clinton un mese fa (e come potrebbe succedere di nuovo dopo il pianto di ieri), o peggiorare la situazione.

Che dire, pare non ci si possa più fidare nemmeno della sincerità di un pianto. Oppure sì: dipende da noi. In fondo si tratta di scegliere: ingenui ma sinceri, con il rischio di lasciarsi buggerare da ogni lacrima; o cauti e sospettosi, un atteggiamento che ci tutela ma ci indurisce.

La verità, come spesso accade, sta nel mezzo. Lo dice anche la Bibbia: semplici come colombe, prudenti come serpenti. Disponibili, ma responsabili.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: