riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Due anni con voi

Posted by pj su 24 novembre 2007

Permetteteci un amarcord: il 24 novembre 2005, esattamente due anni fa, partiva l’avventura di questo diario telematico.

Nel primo post spiegavamo che «nel corso della mezz’ora di trasmissione diamo uno sguardo ai fatti del giorno, alle notizie più interessanti, ai temi più caldi del momento, tentando di leggerli in profondità.
Il filo conduttore di musica&parole è la spiritualità: nulla, nella vita, ha senso quando manca la capacità di guardare oltre. In ogni cosa che facciamo cerchiamo una speranza, un obiettivo, una risposta. E possiamo trovarli guardando in alto».

In questi due anni il blog e il programma radiofonico hanno rinnovato più volte la loro formula seguendo anche i vostri consigli, la trasmissione ha raddoppiato la sua durata (da 30 minuti a un’ora), e ci siamo fatti vicendevolmente compagnia affrontando, come nel nostro stile, i temi di attualità in chiave cristiana.

Comprendere il mondo che ci circonda per vivere l’esperienza cristiana in ogni aspetto della nostra vita e per diffondere il messaggio di speranza del vangelo nel modo più efficace: questi restano i principi essenziali del nostro impegno, e allargare questa consapevolezza rimane il nostro obiettivo.

Ci rendiamo conto che l’importanza di un simile approccio non è ancora così sentita, ma ci incoraggiano le centinaia di amici che, ogni giorno, da due anni si collegano per leggere queste riflessioni, e magari le condividono: sapere che ci siete ci stimola ad andare avanti, estate e inverno, con il massimo impegno. Il messaggio cristiano, d’altronde, questo impegno lo merita tutto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: