riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Chuck senza Nora

Posted by pj su 4 luglio 2007

Una missione si può condividere, non condividere, apprezzare oppure obiettare. Ma un impegno costante e di lunga durata al servizio di Dio va comunque rispettato. Per questo abbiamo voluto lanciare un abbraccio radiofonico oggi a Chuck, in occasione della perdita di Nora.

Chuck e Nora, due nomi inseparabili. Non a caso, nell’annunciare oggi la dipartita di lei, molti hanno chiesto «Nora chi?». E a nulla valeva il cognome, Hall, che probabilmente era ancora meno noto. No, Nora in realtà era “Nora di Chuck e Nora”. Trentina ma con un accento più americano di quello di Chuck, Nora ha fatto compagnia agli spettatori di TBNE per quasi trent’anni. Da un salotto rococò che solo gli americani potevano inventarsi, in mano una Bibbia formato famiglia (numerosa), Nora e Chuck facevano partire meditazioni, riflessioni, preghiere condite da ampi sorrisi.

Un salotto troppo americano, un format fuori tempo massimo, messaggi troppo puntati sulla prosperità e poco sulla salvezza, troppe trasmissioni americane: si è detto di tutto sui programmi di TBNE, e non sempre a torto. Chuck e Nora hanno continuato nel loro lavoro senza fare una piega. Non in seguito all’articolo di Aldo Grasso su Magazine del Corriere, non di fronte alle critiche di buona parte della realtà evangelica italiana, e nemmeno davanti alla satira dell’Ottavo nano (possiamo dirlo con simpatia? La Nora-Massironi era perfetta). Gli unici a turbare la calma di Chuck sono stati quei pestiferi delle Iene, presentatisi davanti ai cancelli di Marnate. Ma questa è un’altra storia.

Non sappiamo come proseguirà il lavoro di TBNE, e per ora l’unica certezza è solo che proseguirà: nel filmato che annuncia la dipartita di Nora il figlio Matteo ha anche rassicurato gli spettatori: «l’opera della televisione va avanti». Se oggi è strano vedere i programmi con Chuck e Nora sorridenti andare in onda nonostante le ultime notizie, sarà sicuramente altrettanto strano vedere Chuck da solo.

Per ora non possiamo che rinnovargli il nostro abbraccio fraterno.

—————————-

Da non perdere:
musica&parole, in diretta ogni giorno dalle 10 alle 11 su crc.fm
– I commenti quotidiani di media&fede

2 Risposte to “Chuck senza Nora”

  1. Gabriele said

    la Nora/Gnola dell’Ottavo Nano era Marina Massironi, non Sabina Guzzanti. Guzzanti c’era, ma era Corrado nei panni di Snack/Chuck. Solo per la precisione.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: