riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Religione, l’ora equivoca

Posted by pj su 19 gennaio 2007

Cala ancora il numero di studenti che frequenta l’ora di religione nelle scuole milanesi. Alle primarie e secondarie (elementari e medie) i margini sono “accettabili” (per il Giornale, almeno), attestandosi sul 13 e il 20%; per le superiori il discorso cambia, e si passa dal classico, dove il 51% degli studenti non fa religione, al 58% degli istituti tecnici, fino al 65% dei professionali.

Come sempre, quando vengono presentati dati di questo genere, il dibattito si infiamma. Colpa degli insegnanti? Colpa delle lezioni? Il Giornale, nel titolare il pezzo, prende posizione contro “Gli stranieri che affossano l’ora di religione”: e in effetti i soli italiani acattolici non raggiungono quelle cifre.

Quel che turba, piuttosto, è che si tenti di far passare la IRC, come viene definito in termini tecnici l’insegnamento della religione cattolica, per quel che non è. Il responsabile dell’ufficio diocesano afferma che «… l’insegnamento della religione si svolge in ambiente laico e pluralista, e su obiettivi proposti dal ministero».

Che l’ambiente sia laico è scontato: si tratta di scuole pubbliche. Che l’ora di religione sia laica, è ardito sostenerlo. Certo, negli ultimi dieci anni i temi che si trattano sono stati stemperati, ma si tratta pur sempre di un’ora gestita da un insegnante cattolico, approvato dalle autorità ecclesiastiche, e sempre in una direzione ben definita. Se poi qualche insegnante preferisce proporre un’ora di talk show parlando di generici “valori”, nulla di male: ma l’ora di religione non è quello. Né è giusto che lo sia, fino a quando sarà proposta in questi termini.

—————————-

Analisi, commenti e riflessioni sui temi del momento nel programma musica&parole: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 sulle frequenze di crc.fm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: