riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Convivenze e connivenze

Posted by pj su 19 ottobre 2006

L’America non crede più nel matrimonio: le coppie sposate sono in minoranza. Su 111 milioni di famiglie americane, 55,9 milioni sono non sposate, 55,2 milioni quelle passate per chiesa, municipio o casinò (negli USA ci si sposa anche lì).

Dato che gli Stati uniti sono un laboratorio per la società occidentale, è inevitabile pensare che la tendenza sia simile anche in Europa e in Italia, e che – nei tempi debiti – arriveremo alla stessa conclusione. Conclusione di un processo storico nato meno di mezzo secolo fa e sviluppatosi con una rapidità impensabile in passato. Forse è stata colpa dei baby boomers e della loro rivolta contro ogni genere di convenzione, oppure forse la concezione familiare del passato era troppo rigida ed era destinata a scoppiare. Succede in ogni contesto: ciclicamente, a un estremo segue l’estremo opposto, e una società troppo chiusa è destinata a non reggere.

Non che sia una giustificazione, beninteso: ne è la prova il fatto che i vantaggi per la società della libertà data dalla “famiglia informale” sono stati pochi, confrontandoli con gli svantaggi di una instabilità, un’incertezza, una deresponsabilizzazione che, partendo dalla famiglia, ha raggiunto ormai ogni campo sociale.

La concezione lassista della vita ha avuto successo non solo per la sua apparente praticità, ma anche – potremmo dire, in termini di comunicazione – per la promozione di cui ha goduto per due generazioni: è stata proposta da intellettuali, scuole, media, film, programmi tv come la soluzione di vita più moderna, fresca, comoda, appagante, di successo.

C’è da chiedersi solo se, di fronte all’avanzata di questa strategia, le chiese sono state in grado di reagire razionalmente, o si sono irrigidite in posizioni sempre più retrò a colpi di versetti e scomuniche; se sono state in grado di comprendere il problema per affrontare l’onda con la ragionevolezza di un approccio veramente cristiano. E, se non sono state in grado di farlo, c’è da chiedersi se la colpa di tutto questo non sia un po’ anche loro.

—————————-

Analisi, commenti e riflessioni sui temi del momento nel programma musica&parole: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 sulle frequenze di crc.fm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: