riflessi etici

prospettive cristiane sull'attualità

  • L’avventura continua…

    Dal primo novembre 2011 biblicamente diventa Riflessi etici. Cambiano il nome e il formato grafico, ma l’obiettivo del progetto – dal 2005 – resta lo stesso: cogliere nell'attualità i riflessi etici che emergono dai fatti, dai commenti, dalle proposte, dalle speranze di chi ci sta attorno. Rispecchiando valori che vale la pena di riscoprire pienamente e vivere con coerenza.

    Vi aspetto su riflessietici.wordpress.com

Il valore aggiunto per la felicità

Posted by pj su 16 maggio 2006

Siamo felici. Ve n’eravate accorti? Gli evangelici sono più felici degli altri cittadini, almeno in Inghilterra (ma non ci sono motivi validi per pensare che non sia così anche altrove). O forse i cristiani, in generale, almeno stando ai dettagli relativi al sondaggio che – per quanto riferito nell’articolo – non fa riferimento a denominazioni particolari. Chi ha una intensa vita di fede, insomma, chi legge la Bibbia, parla con Dio, condivide la propria esperienza di vita cristiana con altri (dire “vanno in chiesa” ormai è un termine abusato) è felice.

Ma, se è vero che questi sono gli ingredienti, va anche detto che da soli non bastano. Come giustamente rileva il direttore di Premier Radio, non si tratta di una serie di regole per vivere bene. Non basta leggere la Bibbia o andare in chiesa per essere felici: hanno un senso – e un risultato – nel momento in cui esiste “un rapporto personale con Dio”. E poi, sembra dire Kerridge, è un processo a catena, un circolo virtuoso.

A generazioni alterne il cristianesimo viene dato per morto, ma ha ancora molto da offrire. Eppure il cristianesimo non sarà mai una dottrina materialista, perché quel “molto” non è monetizzabile. È un po’ come il calore del mare: la fisica insegna che potenzialmente è ingente, ma allo stesso tempo non può scaldare. Allo stesso modo quel che dà il cristianesimo non si riceve perché lo si ricerca: la ricchezza potenziale è ingente, ma cercare benefici in campo cristiano non porterà risultati apprezzabili.
È una delle “follie” della fede di cui la Bibbia parla: cerca PRIMA il suo Regno e la sua giustizia, e tutto il resto verrà sopraggiunto.

—————————-

Analisi, commenti e riflessioni sui temi del momento nel programma musica&parole: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 11 sulle frequenze di crc.fm.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: